Benna

Campo nomadi Ivrea, stemmi contraffatti

Quattro nomadi sono stati denunciati per ricettazione e quasi sessanta persone controllate dalla polizia nel blitz attuato ieri mattina a Ivrea. Gli agenti del commissariato eporediese, insieme ai colleghi del reparto prevenzione crimine e del reparto mobile di Torino, hanno passato al setaccio il campo nomadi cittadino recuperando armi e refurtiva. In particolare due pistole, una di queste sepolta in un'area boschiva, e decine di gioielli nascosti nella ghiacciaia di un frigorifero. Gli agenti hanno anche sequestrato telefoni, radio portatili, stemmi della polizia locale contraffatti, gas urticante e altri materiali utilizzati per commettere delle truffe.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie